Lavoro di gruppo I

Questa settimana in classe abbiamo cambiato un po’ tutto. Perché dopo un bel po di tempo di lavoro alla propria scrivania, adesso è iniziato il primo lavoro di gruppo. Stiamo lavorando su una riproduzione di un mosaico romano – o una parte di essa – che è esposta nel Museo del Bardo di Tunisi. Per questo scopo, tavoli, sedie e ceppi sono stati spostati in modo che possiamo lavorare in due o tre presso le diverse parti del mosaico.

Ognuno di noi contribuisce così una parte del mosaico che sarà alla fine lunga circa 3 metri . Possibile senza l’individuo “firma” è visibile . Dopo quasi 11 settimane , le differenze nel modo in cui non possono nascondere del tutto ( e mi chiedo se questo è possibile, se non sei sempre luoghi felici di volta in cambio di tempo ) . Ma questo richiederebbe probabilmente un po ‘troppo.

Gli andamenti del pavone, le piante circostanti e altri dettagli sono indicati sul foglio sul quale lavoriamo. Per quanto riguarda i colori e le forme delle tessere, ci concentriamo su fotografie dell’originale. È bello vedere il lavoro crescere.

La prossima settimana avrete modo di dare un’occhiata nelle altre classe. Vi mostrerò quello che mi aspetta al secondo e al terzo anno di formazione.

Written By
More from miriam

CaCO3 con un workshop a Spilimbergo

Insieme alla terza Aniko e Pavlos hanno lavorato su un nuovo "movimento".
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *