Collage

Poco tempo fà vi avevo già parlato delle miscele diverse di colori che si possono usare nel mosaico. Questa settimana abbiamo iniziato un nuovo esercizio per testare l’effetto di combinazioni di tessere colorate.

Per arrivare ai colori originali delle diverse parti di un lavoro di Paul Klee, abbiamo strappato della carta colorata in frammenti e sovrapposte una con l’altra. Il compito non era tanto di copiare il modello, ma di capire e sfruttare le possibilità offerte dal mezzo mosaico giocando con colori complementari e la combinazione di diverse tonalità.

Il bello dell’esercizio è che si capisce veramente bene, sovrapponendo i frammenti di carta, i tantissimi modi per creare un solo colore. Talvolta un minimo frammento basta per cambiare l’effetto colore di una parte del lavoro completamente. Provate un pò. Sembra una stupidaggine, ma è molto divertente e aiuta sicuramente quando si progetta un mosaico!

farbwirkung_2

Written By
More from miriam

mused si sposta a Spilimbergo

Fra un po inizio gli studi alla famosa Scuola Mosaicisti del Friuli.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *