Disturbare prego!

Cari lettori,

So che quando sono seduta alla mia scrivania in scuola, fortemente concentrata, con le cuffie nelle orecchie, faccio l’impressione di  non voler essere disturbata. Ma non è così. In realtà, cerco così di non sentire la stazione radio fastidiosa, che dovrei altrimenti sopportare durante le ore di mosaico. Almeno io con jingle pubblicitari, sempre le stesse canzoni e moderatori di radio gridanti non riesco a concentrarmi. Allora preferisco ascoltare la mia selezione di canzoni.

Quindi, se in futuro visitate la scuola e venite nell’aula della IB, vi prego di interrompermi. Sono sempre felice di incontrare voi lettori personalmente. Potete anche contattarmi in anticipo e ci mettiamo d’accordo in modo che io possa fare un po il cicerone.

Era una e-mail molto simpatica che ho ricevuto il fine settimana che mi ha spinto a dirvi quello. Il mittente gentile del messaggio mi ha riconosciuta, ma non ha osato di interrompermi al lavoro.

Written By
More from miriam

Finito il ritratto di mosaico

Sono momenti magici quando le tessere iniziano a formare degli occhi, il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *