Da rovescio a romano

Questa settimana ho completato il mio primo lavoro ufficiale, un mosaico in tecnica indiretta. Vi faro vedere il risultato finale quando avremo messo il mosaico sul sopporto finale. Finora potrei mostrare solo le foto dalla parte a rovescio.

Una volta abituati al lavoro superpreciso della tecnica indiretta (dove praticamente non c’è fuga) questa settimana abbiamo dovuto pensare in un’altro modo di fare: Non essere troppo precisi, lasciare fuga per favore. Perchè facciamo un piccolo excursus alla tecnica romana oppure la tecnica diretta.

Prima di iniziare la prossima settimana con un “vero” lavoro, questa settimana ci è stato un’esercizio per abituarsi al nuovo modo di fare. E questo è un bene , perchè appunto questa nuova libertà di posa diretta sembra un pò strano. Dopo quasi 4 settimane tagliando triangoli, rettangoli e pentagoni come richiesto, adesso le tessere si può preparare  con più facilità. E la cosa migliore è che si può vedere direttamente il risultato.

Written By
More from miriam

Uno sguardo al futuro

Alla fine dell'anno è tempo per una retrospettiva. E uno sguardo al...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *